Domenica 24 giugno 18 pranzo di fine stagione per gli associati legnanesi e loro familiari presso il Ristorante del “Relax Time – Minigolf” di Canegrate. Un’ottantina i presenti fra cui molti giovani che, evidentemente, hanno apprezzato la location che consentiva nel dopo pranzo di cimentarsi sul percorso di minigolf o rilassarsi (si fa per dire) giocando a carte.

Ospite a pranzo il Presidente Regionale Lombardo A.B. Alessandro Pizzi (premio Presidenza AIA per la corrente stagione come migliore dirigente arbitrale a livello regionale), raggiunto nel pomeriggio dal componente Nazionale A.B. Alberto Zaroli che non hanno mancato di esprimere la loro soddisfazione sull’andamento positivo della stagione appena conclusa a tutti i livelli Regionali, in cui la Sezione di Legnano ha contribuito fattivamente per la sua parte con dedizione e impegno.

Questo incontro ha preceduto di qualche giorno la formazione dei nuovi ruoli Nazionali in cui la nostra Sezione festeggia tre promozioni: L’Assistente Fabrizio Giorgi alla CAN-C, l’Osservatore Arbitrale Ivan Cucco alla CAN-D e l’Osservatore Arbitrale Simone Nale alla CAN-5. Confermati nei rispettivi ruoli alla CAN-C i colleghi Assistenti Arbitrali Avalos Robert e Massimo Salvalaglio, l’Osservatore Arbitrale Crespi Maurizio, alla CAN-D l’Osservatore Arbitrale Salvatore Ottaviano.

Termina invece il suo percorso di Arbitro Nazionale Pier Antonio Perotti dopo cinque lunghi anni di permanenza alla CAN-C, dove ha lottato fino all’ultimo per tentare la promozione alla CAN-B. A Pier vanno i ringraziamenti sinceri di tutti noi per la bravura messa in campo e di riflesso la positiva influenza trasmessa ai giovani colleghi della sezione, a cominciare da tutta la squadra riconfermata a livello Regionale a cui si aggiungono i nuovi immessi Arbitri Effettivi Rignanese Mattia, Scialpi Alessandro e Stabilini Francesco, gli Assistenti Arbitrali Casale Mirko e Grimaldi Salvatore, l’Osservatore Arbitrale Paolo Bottini.

In generale per la Sezione di Legnano quella appena conclusa è stata una buona annata, tenendo presente gli ottimi risultati riscontrati da Arbitri e Osservatori anche a livello Provinciale. Possiamo guardare al futuro con fiducia cercando di lavorare sulla qualità dei ragazzi e la loro responsabilità: questo è l’impegnativo compito che coinvolge Presidente, Consiglio Sezionale e collaboratori che da sempre lavorano costantemente a questi obiettivi formativi necessari per raggiungere importanti traguardi regionali e nazionali.

 

« 1 di 2 »